I buoni propositi per il nuovo anno e come realizzarli

E’ arrivato il 2015… e quali sono i buoni propositi per quest’anno? Io ne ho almeno tre, ma quello che mi piace di più è questo: “make every day count!“, cioè fai in modo che ogni giorno conti, che ogni giorno contribuisca, anche solo in piccola parte, al raggiungimento di un obiettivo.

Non deve passare un giorno in cui non abbia fatto nulla per raggiungere un obiettivo, sia esso in ambito lavorativo, familiare o personale. Può essere  ‘migliorare qualche cosa all’interno del lavoro’, magari una processo che può essere ottimizzato, fare dell’autoformazione su un argomento che mi interessa, parlare con una persona con cui ho parlato poco.

Oppure fare un’azione per portare avanti un progetto, non importa se è un’azione grande o piccola, se facile o difficile, l’importante è che l’azione contribuisca a fare avanzare il progetto verso la metà. L’importante è non fermarsi mai, perchè un passettino per volta, un’azione dopo l’altra, alla fine dell’anno ci accorgeremo di aver fatto parecchia strada. Magari anche di più di quella che ci aspettavamo.

E infine cerchiamo di capire dove vogliamo andare altrimenti non ci sarà sforzo che possiamo fare per raggiungere un obiettivo che non ci è chiaro.

seneca

Leave a Comment

Your email address will not be published.